img

Dietro la cinepresa: segreti e curiosità su film leggendari

/
/
/

Retroscena dal sapore pruriginoso, come piace a chi è appassionato, di più, proselite, dei capolavori del Grande Schermo. Dietro ai film più famosi, e non solo, si celano spesso aneddoti mai rivelati, noti solo agli addetti ai lavori, a chi si trovava – più o meno per caso – ‘dietro le quinte’; a chi, curioso all’inverosimile, non vuole perdersi neppure un fotogramma delle scene che hanno condotto una certa pellicola sul podio dei Capolavori.

Ecco, dunque, una carrellata di chicche. Alcune, forse, conosciute, altre mistificate… a voi, indagare.

Non è un paese per vecchi – Sposati… Con figli

Stessa edizione, medesime pagine da sfogliare per il celebre film dei fratelli Cohen del 2007, così come per la sit-com statunitense (in onda fra il 1987 e il 1997). Che a Hollywood scarseggino le testate?

Il padrino

Inizialmente, i capi delle autentiche famiglie mafiose americane si diedero da fare, affinché il film non venisse girato. Pose fine alla diatriba un accordo con i produttori, che prevedeva un’ unica clausola, inderogabile: non pronunciare mai, per tutta la durata della pellicola, la parola ‘mafia’. Quando i membri delle varie gang si presentarono sul set, per indottrinare gli attori, alcuni finirono per essere, a loro volta, reclutati nelle riprese. Leggendario il frame di gruppo, durante il matrimonio della figlia del Padrino.

Il silenzio degli innocenti

Sebbene il film abbia una durata di 118 minuti, l’attore Anthony Hopkins, che per l’interpretazione si guadagnò l’Oscar, appare in video per un tepo assai limitate. pensate, soli 16 minuti. E anche se leggenda vuole che Hannibal Lecter non batta neppure un ciglio, a ben guardare…

L’avvocato del diavolo

L’incontro di pugilato a cui assistono i due protagonisti, Al Pacino e Keanu Reeves, ebbe luogo realmente. Si tratta del match fra Roy Jones e Bryant Brannon, che si svolse presso il Madison Square Garden di New York ,per l’assegnazione del titolo mondiale nei pesi supermedi, il 4 ottobre 1996. Jones vinse battendo l’avversario al secondo round.

Scuola di Polizia

Il successo del primo capitolo della serie è stato tale che nelle centrali americane si è presa l’abitudine di soprannominare Tuckleberry (tra i cadetti della scuola, con la fissa per le armi da fuoco) gli agenti più coraggiosi. Quelli che non temono le sparatorie.

Forrest Gump

Alla ricerca … del dettaglio: avete notato che ogni fase della vita di Forrest inizia con una scena in cui indossa una camicia celeste a quadri e che lo stesso avviene con suo figlio?

Friends

Un fan, piuttosto scrupoloso, ha calcolato che, nel corso del tempo, il personaggio di Joey ha accumulato qualcosa come $119,760 di debiti, nei confronti di Chandler.

Shining – Toy Story

Osservate con attenzione la ‘trama’ del tappeto… nulla da dire?

Il poster de Il Silenzio degli Innocenti

Tra i poster più noti della storia del Cine, nasconde un segreto nel segreto. Ingrandendo la raffigurazione della farfall, infatti…

Jack Dawson – Jack Thayer Jr.

La storia d’amore fra Jack e Rose è frutto di fantasia, ma pare che, a bordo del Titanic, il passeggero di prima classe Jack Thayer Jr. ebbe realmente una liaison con un’attrice. Nel ‘trova la differenza’, conta il fatto che il vero Jack, differentemente dal personaggio immaginato, sia stato tra i fortunati che sopravvissero.

Scream – L’Urlo

Intuibile, ma forse non risaputo: il film horror di Wes Craven (1996) prende il nome dal celebre ‘Urlo’ di Munch, ispirazione per la maschera indossata dal serial-killer.

Qualcuno volò sul nido del cuculo

Anche in questo caso, ad impreziosire le scene che riguardavano i ricoverati presso strutture psichiatriche, vennero utilizzati pazienti ‘reali’.

Terminator

Nella scena in cui l’androide mutaforma T-1000 prende le sembianze di Sarah Connor, a figurare è la sorella gemella dell’attrice Linda Hamilton, Leslie.

Pulp Fiction

Cosa c’era davvero nella ventiquattrore più famosa del cinema? Le teorie si sono sprecate ma, almeno, su cosa contenesse nel momento in cui è stata girata la scena, non esistono dubbi.

LEGGI SUL SITO LE ALTRE NOTIZIE CURIOSE

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :