img

Ma che ci fai sotto la doccia?

/
/
/

Gesti, che assomigliano più a rituali. Abitudini, che abbiamo intrapreso chissà quando e chissà dove e che interpretano – assai probabilmente – i nostri accenti più intimi. Routine che, dall’inconscio, si traducono in azione. Ebbene, tra queste, si distingue anche il modo – pensate – in cui facciamo la doccia. Vale a dire che non solo ciascuno, al riguardo, manifesta preferenze assolutamente personali – acqua tiepida, bollente, scroscio potente oppure getto chiuso, nel momento in cui si adopera il sapone – ma persino che non tutti procedono, iniziando a lavare la stessa parte del corpo.

Non esiste una zona prestabilita. Pertanto ci si muove, secondo una schema assolutamente individuale, manifesto preciso – anche – della nostra personalità.

E voi, da dove iniziate?

Viso
E chi vi ferma! Sareste disposti a tutto, pur di raggiungere l’obiettivo. Siete tipi la cui esistenza, spesso, non si rivela affatto rassicurante. Vi conviene, dunque, imparare da subito cosa scartare e cosa no. Egoisti? Forse, in parte. Macchinosi quel che basta per arrivare. Non tutti vi amano, ma chi lo fa vi aderisce.

Petto
Diretti, anche se non è chiaro se ciò rappresenti un pregio o un difetto. Di fatto, non perdete tempo in sciocchezze. Cosa vi colpisce? Se si tratta di selezionare un ipotetico partner beh, non c’è dubbio, puntate all’estetica. Ma tranquilli, sapete anche approfondire. L’impazienza e a volte la cocciutaggine vi caratterizzano. Tuttavia, chi vi ama vi accetta, anzi vi vuole proprio così.

Capelli
Ah se il mondo potesse volare…. Sognatori, mille hobby non vi bastano, perché in mente ce n’è già in progetto un altro ancora. Cosa conta? Esprimervi, principalmente. Concedere spazio ad ogni libera manifestazione delle idee. Il denaro… ah, sì. Quello è, al limite, la debita conseguenza di un lavoro ben congeniato. Ma nulla di più.

Ascelle
Che dire del vostro immenso cuore? Niente, giacché parla da solo. I talenti non vi mancano, ma ciò che più spicca è la disponibilità. Ecco perché tutti amano lavorare al vostro fianco. Siete affabili ma assertivi. Cosa dire di più? Sembrate creati per il successo.

Parti intime
Maledetta timidezza. E’ un tallone d’Achille duro a superarsi. Così, finite per esprimere quel che realmente siete solo ad un circolo ristretto di persone. Timorosi nel manifestarvi, non vi accorgete, invece, di quanto sviluppato sia il grado di sensibilità e di come quest’ultima sia in grado, se ben sfruttata, di farvi viaggiare un passo avanti a tutti.

Spalle
Basta con i crucci. Al bando i sensi di colpa. Non potete contenere il mondo sulle vostre povere ossa. La convinzione di fallire, prima ancora di aver iniziato, vi accompagna per mano, obnubilando le vie di soluzione. Così, percepite il quotidiano come una fatica che si rigenera, giorno dopo giorno. Scrollatevi di dosso questo atteggiamento da perdenti. Volere è potere, ricordate?

Altre parti
Vi muovete come attraverso la nebbia, rarefatti. E se l’indefinitezza in parte vi protegge, è pur vero che non vi permette, altrettanto spesso, di spiccare come è giusto che sia. Il rischio è di passare da mediocri ma, se non volete che accada, sincronizzatevi su voi stessi e sfoderate quanto avete di meglio. Sarà impossibile non accorgersene.

DIVERTITI CON GLI ALTRI TEST PRESENTI SUL SITO

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :