img

E se la pizza fosse… un plumcake?

/
/
/

Pizza, spaghetti e mandolino. Eccolo qui lo stereotipo di un’Italia sbirciata, con neppure troppa accuratezza, dallo straniero. Ci hanno affibbiato – con buona pace di noialtri – l’etichetta e, adesso, quel che è fatto è fatto. Hai voglia a combattere per scrollarci di dosso la nomea…

E allora sia. Assumiamoci le nostre responsabilità, ma aggiungiamoci quel tanto che basta di pepe. Non lasciamo che sia dia nulla per scontato e, anche il più tradizionale e storico dei piatti, esportato ormai ovunque, rivisitiamolo in una versione totalmente inedita. Voglia di pizza?

Togliamoci lo sfizio, ma prepariamola alla guisa di un plumcake, con tanto di stampo apposito. 40 minuti di cottura in forno, ed ecco pronta l’originale ricetta per un aperitivo. L’alternativa ad uno sfizioso piatto unico, la portata ideale per un buffet; un antipasto che, ripartito in fette, incuriosisce e sazia al tempo stesso.

Gli ingredienti? Beh, che dire, questione di gusti… e di fantasia. Nella versione qui illustrata, all’impasto classico di base per la pizza si accompagnano sugo aromatizzato al basilico, melanzane grigliate e mozzarella filante.

Solo una proposta. Un suggerimento, da reinterpretare in qualsivoglia modo, in sostituzione al solito piatto di spaghetti, in accompagno ad una bella ‘sonata di mandolino‘…

RICETTA

ESECUZIONE RICETTA: media

TEMPO PREPARAZIONE: 1 h e 20 min

TEMPO COTTURA: 50 min

TEMPO RIPOSO: 8 h

INGREDIENTI:

180 g di salsa di pomodoro

300 g di mozzarella in panetto

8 fette di melanzane grigliate

Basilico

Burro per lo stampo

Impasto base per pizza

PREPARARAZIONE:

Stendete l’impasto con un mattarello, fino ad ottenere uno spessore, di circa 1/2 cm. Spalmate la salsa di pomodoro.

Coprite con le fette di melanzana e qualche fogliolina di basilico. Grattugiate, quindi, la mozzarella, utilizzando la parte con i fori larghi della grattugia e fatela scendere a pioggia, sulla pizza.

Tagliate a quadrati, del diametro del vostro stampo. Sovrapponete 3 quadrati alla volta. Disponete in piedi, nello stampo imburrato. Lasciate lievitare, per 30 minuti. Voilà… il plumcake è servito.

LEGGI ANCHE: Rasiglia: quel posticino nascosto nel cuore dell’Umbria, ricco di tanti tesori

LEGGI ANCHE: Passatelli: quando il pane si fa ricco

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :