img

Coperta ponderata e ti riscopro ‘il bello’ del riposo

/
/
/

Ansia, dovuta, probabilmente, allo status quo. A cui si vanno ad assommare stati di depressione, più o meno frequenti e gli immancabili mal di schiena, causati – chissà – dalle interminabili giornate in smart working. E poi, strascico anch’esso, almeno in parte, della pandemia, l’insonnia. Secondo i più recenti sondaggi, in Italia i disturbi del riposo hanno subito un’impennata pari al 40%, solo negli ultimi mesi. E, se c’è chi fa ricorso ai medicinali da banco (da gennaio 2021, secondo Federfarma, il 28,8% degli Italiani), altri, l’accomodamento lo cercano e lo trovano… nella trapunta. Addio vecchio copriletto, questa è l’era della coperta ponderata.

Una soluzione, cioè, al cui interno sono state cucite piccole perle di vetro, che la rendono più pesante della norma. Il principio vige, insomma, su una pressione omogenea, che interessa tutto il corpo. Fa sentire, in partica, avvolti in un caldo abbraccio che – va da sé – aiuta a dormire meglio.

E, rilassandosi il sistema nervoso, si favorisce il rilascio di due ormoni: la serotonina, che notoriamente migliora l’umore, regola l’appetito, contrasta lo stress e tiene alla larga il mal di testa. Oltre a sincronizzare il ciclo sonno-veglia, ça va sans dire; e la melatonina, prediletta, quando si tratta di ripristinare il ciclo naturale dell’organismo.

I benefici? Uno per tutti, ci si addormenta immediatamente, senza perdere prezioso tempo a rigirarsi nel letto, occhi sbarrati, sottraendo ore al rigenerarsi delle energie.

Già, ma allora cosa cercare?

La coperta terapeutica ideale ha un peso, equivalente al 10% di quello corporeo. In quanto alle contrindicazioni, come per qualsiasi indumento o capo di biancheria, è buona norma verificarne l’etichetta. Il 100% cotone è da preferire rispetto alle fibre sintetiche, soprattutto se è certificato GOTS (biologico) oppure Oeko-Tex ® (senza sostanze tossiche). E neppure per i più piccoli, se al di sopra dei cinque anni, manca il modello ad hoc.

Tra le diverse opzioni, si distingue, ad esempio, Gravity. Disponibile in tre varianti di peso (7, 9 e 11 kg) e due di colore (blu e grigio scuro), si caratterizza per un prezzo non certo economico, ma il marchio, di prestigio, è esso stesso garanzia di attendibilità. C’è, poi, Dreamzie: compendio di freschezza e morbidezza, presenta un tessuto in bambù 100% ed è ipoallergenico, certificato Oeko-Tex ®. La coperta ponderata Buzio, infine, spicca per l’impareggiabile rapporto qualità-prezzo ed è disponibile in diverse varianti, adatte anche ai bambini.

LEGGI ANCHE: 4-7-8… e si vince la partita del sonno

LEGGI LE ALTRE NEWS NELLA SEZIONE CONSIGLI E GUIDE

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :