img

Stavolta mi disseto… con le spezie

/
/
/

Il vantaggio, niente affatto anonimo e di sicura convenienza, è che riescono ad insaporire ogni piatto. Ma, soprattutto – e in Oriente lo sanno bene – ci evitano di ricorrere, nel condire, ad una scorta di sale che ancora – secondo quanto testimonia il Ministero della Salute – supera di gran lunga le dosi previste: solo il 5% degli uomini e il 15% delle donne rimane, infatti, sotto i limiti consigliati dall’Oms, ovvero 5 grammi al giorno, circa un cucchiaino da tè.

Dunque, largo alle spezie, con buona pace delle cognizioni culinarie di noi Italianai.  

E, se è vero, che il pericolo si nasconde soprattutto in cibi pronti, biscotti, insaccati, pane e derivati, non meno responsabile della nostra salute è il sale, che si aggiunge alle verdure, alla carne, al pesce e agli alimenti freschi che cuciniamo in casa.

Pepepeperoncinopaprica & co., aiutano, in sostanza, ad esaltare il gusto degli alimenti, senza che l’organismo ne abbia a risentirne. Tra l’altro, apportano ai cibi colore e profumo, mettendo in gioco, al momento dell’assaggio, tutti sensi e rendendosi un potenziale deterrente anche contro gli eccessi della gola.

La ricetta che vi proponiamo, al tal proposito è fresca, dissetante e… inaspettata. Un modo per dimostrare che, una volta a tavola, basta davvero poco per divertirsi…

SORBETTO D’ANANAS AL PEPE ROSA

Ingredienti per 4 persone:
  • 1 ananas
  • pepe rosa in polvere e grani
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di acqua
  • 8 biscotti tipo digestive
  • 1 cestino di lamponi
Preparazione:

Tagliate l’ananas a pezzetti e frullatelo con la polvere di pepe rosa (la quantità dipende dal gusto personale).

In una padella, unite lo zucchero con l’acqua, fino a ottenere uno sciroppo, che andrete ad aggiungere all’ananas frullato.

Se possedete una gelatiera, inseritevi il composto. Sarà semplice ottenere il sorbetto. Se, al contrario, ne siete sprovvisti, mettete la crema d’ananas in una ciotolina e riponetela in freezer, girandola ogni ora con una frusta o un cucchiaio, fin quando non otterrete la consistenza di un sorbetto.

A parte, in un pentolino, stufate leggermente i lamponi e passateli al colino, per eliminarne i semi. In ogni piatto sbriciolate due biscotti. Decorate, quindi, con cubetti di ananas e coulis di lamponi, aggiungendo una pallina di sorbetto.

Servite nell’immediato.

LEGGI ANCHE: Cucina botanica? …perché no!

LEGGI ANCHE: A tavola oggi mi porto un bel piatto di… salute

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :