img

Caffè: dimmi come lo preferisci, ti racconto chi sei…

/
/
/

Chiamatela pure bevanda ma, per molti, rappresenta una sorta di rito, un po’ come per gli Inglesi si evince il tè. Italiani, accaniti consumatori del liquido energetico per eccellenza, da sorseggiare al mattino, appena svegli; da bere nelle prime ore del pomeriggio, in coda al pranzo, o in qualsiasi altro momento della giornata, secondo i gusti personali.

Ed ognuno lo prende… a modo suo. Non dimenticando che ciascun stile si fa eloquente, rispetto ad un differente carattere…

E tu, come preferisci il tuo caffè?

Ristretto

Solitamente scelto da chi il tempo lo insegue e lo ottimizza, in maniera piuttosto pratica. Chi predilige il caffè corto punta alla funzione energetica, piuttosto che al sapore. Ciò non di meno, sa apprezzarne le doti, nella dovuta misura. Segno di un atteggiamento deciso, risoluto, volitivo, nei confronti dell’esistenza tutta. Come si diceva una volta: fatti, non parole.

Macchiato

I cultori del macchiato sono, solitamente, risaputi conversatori. Persone aperte, sì, ma anche oculate. Nonché grandi ascoltatori. La semplicità di cui si forgiano è figlia, tuttavia, di uno sguardo solo superficiale, giacché, a scavare più a fondo, ci si trova di fronte una realtà, nutrita di ben altre sfaccettature. Soggetti, che tendono a sottovalutarsi, talvolta, ma dai quali, invece, si può trarre tanto…

Lungo

Anche di fronte all’impellenza, la fretta pare, per i frequentatori del caffè lungo, pressoché sconosciuta. Raro vederli realmente nervosi. Per costoro la vita va affrontata – e non potrebbe essere che così – con flemma. ‘Ogni cosa a suo tempo’, per capirci. Salvo poi venire fraintesi, talvolta, ed essere considerati spocchiosi. Efficienti, pur se a modo loro, vanno saputi, invece, interpretare.

Shakerato

Gli anticonformisti per antonomasia, quelli veri e non per ‘moda’, solitamente prediligono o, comunque, gradiscono il caffè shakerato. Raffigurazione perfetta, quest’ultimo, di un modo di intendere la vita, che abbisogna sia stimolante, in qualsivoglia occasione. Amici ideali – e funzionali – posseggono sempre la risposta pronta, anche allorché possa risultare spiazzante.

Americano

C’è, poi, l’americano. Controverso, a ben guardare. Malvisto dai ‘puristi’ e parimenti amato, da quanti siano in cerca di un’alternativa. Solitamente, chi ne è ghiotto non ama rimboccarsi le maniche e, anzi, preferisce volentieri posticipare le questioni, se e quando può, se non demandarle. Tuttavia, se è vero che non passa inosservata la pigrizia, va, pure sottolineato che si tratta, nel caso in questione, di sognatori, ai quali, in fondo, tutto è permesso.

LEGGI ANCHE: Quel rito un po’ dimenticato del caffeuccio al bar

DIVERTITI CON GLI ALTRI TEST

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :