img

Rifacciamoci gli occhi con il make up d’autunno

/
/
/

Se l’autunno rappresenta ogni anno una certezza, tingendo di volta in volta le giornate dei colori caldi a tanto siamo affezionati, diverso è il discorso quando l’attenzione si canalizza sul trucco. Questa è una strada in perenne via di sperimentazione, il luogo in cui la creatività ha la meglio sulla ratio e l’incertezza rende meno prosaico ciò che scontato, del resto, si rifiuta di essere.

Dunque, partiamo dal blu…

E’ indubbio che rappresenti il vero must della nuova stagione, grande protagonista per il trucco occhi. E a chi pensa si adatti unicamente alle iridi azzurre, c’è da ricordare che le sfumature riproducibili sono infinite ed ognuna, in grado di sposarsi con le nuance di incarnati, chiome e tinte di occhi differenti.

Chi le ha marroni o nere, potrà infatti optare per il blu cobalto mentre, se verdi o nocciola, potrà puntare su una tonalità blu notte. In generale, meglio agire per contrasto, ripiegando, magari, su un blu elettrico, in grado di dar luogo ad un effetto magnetico.

Rouge: quanto ci sei mancato

E, finalmente, allentata la morsa delle mascherine, pure le labbra si riappropriano del personale ruolo. E il rossetto si impone, ancora una volta, con tutte le sue colorazioni. Si passa, così, dal rosso acceso, classico per antonomasia – storicamente, il più acquistato in tempo di crisi – alla variante borgogna, dai nude, in aria di ’90, fino ai gloss.

Vogliamo parlare di eyeliner?

Nero. E penetrante, per rendere lo sguardo magnetico.

  • grazie all’accostamento con un ombretto cool
  • prolungando la linea oltre il confine della palpebra, in modo tale da creare una sorta di virgola, sorta di rivisitazione degli anni’50

E se è vero che il nero rimane un sempreverde, perché rinunciare al blu cobalto, giocando con le combinazioni più improbabili?

C’è, ma non si vede

A completare la tavolozza delle tendenze, una menzione speciale va al nude, che ci riporta alle tendenze made in ’90. Il volto, insomma, rimane il più naturale possibile. L’effetto è pressoché trasparente, con tocchi leggermente più opachi ‘studiati’ in alcuni punti.

Lo si potrà mettere in risalto, al fine di dare ancor più naturalezza al trucco:

  • abbinandolo ad un ombretto dai timbro caldo
  • coprendo la palpebra con un tocco di gloss

LEGGI ANCHE: Infaticabili del trucco, svegliatevi. E’ tempo di Halo Make-up

LEGGI ANCHE: Glow: parola d’ordine del Make Up 2021

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :