img

E’ inutile… moderni moderni, poi ci piacciono le soap

/
/
/

E va bene, siamo nella fase in cui… crediamo pure a questo, che tanto…

Arriva, dunque, la notizia di Lei, che sposa il suo bambolotto, per poi lasciarlo, trascorso un anno. Si sarà stancata, penserete voi e… invece no: “Mio marito mi ha tradita; lo hanno visto entrare in un motel“, sostiene. Il che spiega il repentino ripensamento.

Il video è ormai virale – ovviamente – ed impazza su Facebook. Tant’è, qui c’è spazio per tutti.

La storia, del resto, di Meirivone Rocha Moraes non è nuova. La 37enne aveva fatto già parlare di sé, facendosi donare dalla madre niente di meno che l’uomo della sua vita. Il il marito ideale, home made, insomma. Così, in casa è arrivato Marcelo e, il 18 dicembre 2021, la coppia – innamoratissima – si è sposata, con tanto di cerimonia. 250 invitati, per l’occasione e addirittura, neppure troppo tempo a trascorrere, la nascita di un bimbo, con indosso lo stesso nome del padre. Marcelinho è nato – si fa per dire – in casa, grazie al supporto di un’infermiera e di un medico.

Vi preghiamo – a questo punto della faccenda – di trattenere gli eventuali commenti…

Eppure, trascorsa neppure una primavera, nel rapporto si sono palesate le prime crepe (almeno, così ce la raccontano). Meirivone, dal Brasile, afferma infatti che, con il suo Lui, dormono – oramai – in stanze separate, dopo la scoperta di un tradimento. Rivelazione, questa, talmente scottante da racimolare, dopo aver pubblicato il video su TikTok, 1,6 milioni di visualizzazioni e oltre 120.000 Mi piace.

Roba da matti! Eppure…

L’ho scoperto tramite un’amica, che mi ha detto di aver visto Marcelo entrare in un motel con un’altra donna, mentre io ero ricoverata in ospedale con Marcelinho, nostro figlio, che aveva un virus“, avrebbe dichiarato l’interessata. Una relazione, dunque, appesa ad un filo. “All’inizio, pensavo stesse mentendo. Poi, ho iniziato a guardare attraverso il suo telefono e ho visto le conversazioni, il che mi ha fatto capire che mi stava tradendo davvero. Ha continuato a negare tutto e ha detto che mi ama molto; oltre a chiedere perdono, tra le lacrime“…

E, se siete ad un passo dal ridere… o dal piangere, sentite ancora… 

La discussione è stata brutta. Nostro figlio piangeva, quindi gli ho gridato: ‘Vedi cosa hai fatto?’. Gli ho chiesto chi fosse la donna e lui non ha risposto“. Del resto, non è questa la regola, ‘negare sempre’, persino se si tratta di bambole?

La nostra, compresa nel personale dolore, ha deciso, alfine, di perdonare il consorte fedifrago, per amore – se non altro – della prole. “Volevo metterlo fuori casa ma il nostro bambino sta crescendo e, in questa fase, suo padre gli mancherà molto. Inoltre…non credo che potrei vivere senza mio marito. Ho bisogno di parlare con lui, deve giurarmi che non lo farà più, sennò lo lascerò per sempre“.

Pace fatta capo ha‘, insomma.

Nel montaggio, si intravede persino la ‘sfasciafamiglie di turno’; ma ciò che rende il tutto ancor più surreale, al di là delle scelte e dei comportamenti della donna, sono i commenti, di rimando: “andrà tutto bene“, c’è chi la rassicura e non manca chi la esorta: “parla con lui, prova a superare…“.

Ok, ok. Siamo nell’era in cui tutto è credibile e passiamo pure il fatto di voler assecondare atteggiamenti, che lasciano quanto meno perplessi. Della serie: dite sempre sì. Il vero dramma è un altro: possibile che non si può mai stare tranquilli? Segno dei tempi che cambiano, il matrimonio, oramai, non s’ha più da fare, nemmeno se lo sposo ce lo siamo create da sole, di pezza.

LEGGI ANCHE: Camila risolve problemi. Arriva il “sex robot”, capace di guarire la coppia

LEGGI LE ALTRE NEWS NELLA SEZIONE NOTIZIE CURIOSE

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :