img

Giuseppe Conte, ecco il nuovo “sex symbol” italiano

/
/
/

Tutti pazzi per… Giuseppe Conte. e sì, nell’epoca del Coronavirus, per sfuggire alla noia, per scongiurare la paura, per risollevare l’umore ci si rifugia, come ci è caratteristico, nell’ironia, e si celebra l’inaspettato. Si compie un’opera, per così dire, di blasfemia, finendo per sdoganare ciò che, fino a poco prima, si era considerato inaccessibile.

Un’Italia in standbay, quella nei giorni del Covid-19. In attesa di ritornare a sorridere, o forse no, perché esiste un’isola, ancora intatta, dove tutto sembra possibile; dove il Paese non è tenuto in scacco, ma si lascia libero spazio ai pensieri e ci si abbandona alle fantasie, più o meno lecite; si gioca, insomma. Per ammazzare il tempo, per uccidere quel senso di inadeguatezza che minaccia di far capolino da dietro l’angolo.

Si lotta, per come si riesce, incessantemente. Del resto, lo si fa negli ospedali, nelle abitazioni, nelle aule del Parlamento, in televisione.

Coronavirus, non solo paura

In questo imperversare di stimoli, il materiale più prezioso lo si ritrova nell’universo parallelo che porta il nome di Internet. Il regno di video, meme, reportage riesce, posponendo la realtà, ad offrire ai nostri occhi un quadro irriverente, mordace, che finisce, per fortuna, per allentare, almeno nell’immanente, la tensione.

Se dunque, i messaggi ‘salva quarantena’ si sprecano, esiste un fenomeno che, pian pianino, sta scalando le tappe dell’interesse comune, arroccandosi , pare, sul podio. Ebbene sì, una vera e propria “tempesta ormonale” si è abbattuta, in questi giorni, sul Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, incoronato a protagonista social e non solo sotto il profilo diplomatico.

Tutti a fare il tifo per Giuseppe Conte

Non ci resta che… ridere. Ecco allora che la voglia di cavar fuori dall’emergenza un insegnamento e perché no, anche del frivolo divertimento, è la pratica maieutica che sta andando per la maggiore.

Così, a stretto braccio con le notizie di cronaca, che raffigurano un’istantanea da lasciare attoniti, ci si conduce ad osservare l’altra faccia della medaglia, magari surreale, per certi versi ma, forse proprio per questo, altrettanto dirompente. Nella necessità di un eroe a cui appellarsi, il Premier si dipinge, pertanto, come figura ideale e assurge a sex symbol, unitamente eletto dai frequentatori del web.

Impazzano pagine, fotomontaggi e meme sul Premier

Il “Christian Grey italiano”, questo l’appellativo riservato al presidente del Consiglio. Razionale quel tanto che basta da porlo a perno di Palazzo Chigi, il fascino è ulteriormente acceso dal modo di fare, franco e risoluto, sebbene garbato. Un ‘modus operandi’, che sembra infuocare i bollenti spiriti degli abitanti di Instagram, riversi a celebrarne le doti con un’infinità di fotomontaggi.

All’estro, nessun confine.

Dal più classico apprezzamento per la figura istituzionale agli esilaranti siparietti, che hanno permesso di interpretarlo in qualunque veste. On line si trova di tutto: Giuseppe Conte annunciato da Paolo Bonolis in qualità di Madre Natura, sulle note di Adiemus; Giuseppe Conte nei panni di Christian Grey e, ancora, vestito da ballerino di Amici di Maria De Filippi.

1 Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :