img

Alla conquista del vero amore… secondo i dettami dell’antica etichetta

/
/
/

Cosa ci regala, con il nuovo anno, la Befana? Ebbene, tra le novità del 2022 c’è, ad esempio, un programma, targato Discovery+, carico di promesse. Trattasi, nello specifico, di Come Una Volta – Un Amore da Favola, dating show, on demand dal 6 gennaio. Nel caso in questione, sei ragazzi e altrettante ragazze – d’età compresa tra i 20 i 30 anni, rigorosamente single – vengono catapultati niente di meno che nel 1821. Sorta di ambientazione alla Bridgerton, in cui ritrovarsi coinvolti nelle atmosfere dell’epoca e calarsi nei panni di principi e principesse. Tutti, ovviamente, alla ricerca del loro… amore da favola.

DATING: IN COSTUME CI PIACE DI PIU’

Un reality, evidentemente, in cui i partecipanti si incamminano in cerca dell’altra ‘metà della mela’, mettendo da parte gli agi del più moderno still life (niente smartphone, wi-fi, piattaforme streaming, tv smart o auto, ma solo carrozze trainate da cavalli), per rifarsi ad un modello di vita ‘vecchio stile’, con tanto di corteggiamento antico stampo, quando – ancora – mail e sms non esistevano.

Il tutto, infarcito d’abiti, rigorosamente in linea con il resto. Dai corsetti alle giacche a doppiopetto, alle tanto rimpiante gonne a palloncino, non ci si è risparmiati proprio di nulla. I concorrenti dovranno anche prendere parte alle varie attività, tra cui spiccano le lezioni di equitazione, di educazione sentimentale e – ovvio – di bon ton, in modo da entrare, rispettivamente, nei panni di ‘damigelle a modo’ e ‘perfetti gentiluomini’.

Location ideale, per l’occasione, il Castello Reale di Govone, residenza sabauda, nonché Patrimonio dell’Unesco

Insomma, ci si incammina verso nuovi lidi… Sorta di commistione, che estrapola i propri contenuti da trasmissioni più celebri e oramai sdoganate, come Uomini & Donne di Maria De Filippi e Il Collegio, quanto meno, quest’ultima presenta il pregio e speriamo si riveli all’altezza delle aspettative, di ricondurci ai tempi fastosi in cui la nobiltà era insita nell’animo, al di là della facciata e bastava anche un semplice sguardo, per far girare la testa.

LEGGI ANCHE: The Great: e Caterina torna, sfacciata e dissacrante, a farci sognare, ridere, riflettere, imparare…

LEGGI ANCHE: ‘And Just Like That’: ritornano Carrie e le sue amiche

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :