img

A furor di popolo e ‘mollettone sia!’

/
/
/

Cool non fa rima con mollettone? E chi l’ha detto. Abbiamo sdoganato di tutto, ma proprio tutto. Perché dovremmo fermarci, di fronte ad un accessorio per capelli? Dunque, il nuovo must have pare essere proprio lui, neo-Signore delle nostre teste, con il compito di decorarle, tenerle in ordine, valorizzarle, secondo i gusti personali.

Diciamocelo, già intorno al 2000 era diffusissimo tra le ragazzine e l’anno scorso è tornato alla ribalta, inaspettatamente, spaccando in due le opinioni di chi, seguace dei trend, non intende perdersi neppure una tendenza. Così, se da un parte c’è chi si è dimostrato immediatamente incuriosito, dall’altra si è arroccata la lunga schiera dei contrari.

Fatto sta, la pinza per capelli ha ‘aperto definitivamente le porte di casa’ conquistandosi un posto sfacciatamente speciale nel mondo delle acconciature, targato 2022. Da indossare tutti i giorni, ma anche in accompagno ai look più ricercati ed eleganti, si indossa, a seconda del proprio stile, della grandezza e del colore.

Vediamo un po’…

  • Ideale – ad esempio – in un giorno di pioggia, quando vogliamo tenere i capelli sotto controllo, oppure quando non ne vogliono sapere di stare in piega o, ancora, per raccoglierli in maniera morbida, il maxi mollettone con i denti larghi è irrinunciabile. Data la misura, consente infatti di raccogliere l’intera chioma. Non solo. Il doppio giro dei capelli può produrre un risultato inaspettatamente chic.
  • Semplicissimo, ma molto d’effetto e perfetto per esaltare una chioma vaporosa e naturalmente ondulata. Stiamo parlando del semi-raccolto con il mollettone, glamour, qualora se ne utilizzi uno medio-piccolo, dalla classica finitura tartarugata oppure colorato, per uno stile più teen. Ancora, nella versione gioiello riesce davvero a sorprendere.
  • Quando il bob supera il mento, è il momento di ricorrere a raccolti piuttosto semplici, dal timbro ricercato. Se ancora non si è in grado di dar luogo ad una coda, ecco che una pinza di piccole dimensioni può sistemare la situazione, poiché permette di realizzare una sorta di chignon basso, minimalista ma raffinatissimo.
  • E, in fondo, il bello degli accessori è che consentono di giocare in totale libertà. Perciò, perché non indossare uno, due, tre mollettoni rendendo originali le diverse pettinature?
  • Ricordate? Un tempo li usavamo, per aiutarci a creare una coda. Una specie di fontanella frusciante, di cui andavamo tanto fiere. Ecco, nel momento dei Revival, perché non ripesare anche alle vecchie abitudini?

LEGGI ANCHE: Mollette: ma che spettacolo!

LEGGI ANCHE: I Piercing? Usiamoli per i capelli

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :